Pizza pepperoni: la pizza senza peperoni

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

“La pizza pepperoni hai i peperoni?”; “Cosa c’entra il salame con la pizza pepperoni?”; “Ma allora la pepperoni pizza ha il salame o i peperoni?”.

Prima di iniziare è utile chiarire subito che la pizza pepperoni, la pizza americana per eccellenza, non corrisponde alla nostra pizza con i peperoni. Si tratta di due versioni diverse e di una serie di equivoci che si sono portati avanti nel corso del tempo.

Pizza pepperoni, da dove nasce?

Per pepperoni si fa riferimento a un salame, inventato intorno alla fine del 1800. L’origine è simile a quella di tante ricette statunitensi, importate dagli immigrati italiani che le hanno rivisitate con ingredienti locali e creato storpiature tra l’italiano e l’inglese.

L’antenato del salame pepperoni è un semplicisismo salame preparato con del peperoncino, che per gli italiani non era altro che il peperone. Il problema fu che la parola “peperoni” in inglese viene tradotta con “pepper”, ed è così che quello che doveva essere un normalissimo salame piccante , si è trasformato nel salame più dibattuto del mondo: il salame pepperoni.

Naturalmente non si è trattato di una scelta studiata, ma di una soluzione pratica, utilizzata dagli italiani per far capire agli americani che si trovavano davanti ad un salame piccante.

La cosa divertente è che, con il tempo, questo nome ha iniziato a fare il giro del mondo e, oltre agli americani, anche altri paesi hanno iniziato a chiamare la classica pizza con il salame piccante, pizza pepperoni ma senza importare l’ingrediente fondamentale dagli USA: il salame pepperoni. Ecco che da qui sono iniziati una serie di equivoci che hanno portato alla storia che tutti noi conosciamo oggi, rendendola più complicata di quello che effettivamente è: una pizza con del semplice salame sopra.

A tutta questa confusione che si è generata nel mondo, i doppiaggi di film e serie tv, non hanno sicuramente aiutato; quando doveva essere doppiata la parola “pepperoni pizza”, dall’inglese all’italiano, si parlava di pizza ai peperoni e non di pizza al salame piccante, confondendo, ancora una volta, le verdure con i salumi.

Oggi, il salame pepperoni, si presenta come un mix tra i salami più tipici della nostra cucina: ha delle somiglianze con i salami piccanti caratteristici del sud Italia, come la salsiccia Napoletana piccante, ma ha una grana più sottile che ricorda quella del tipico salame Milano.

pizza

Pepperoni vs Diavola

Sicuramente avrete capito che la famosissima pizza pepperoni, tipica della cucina americana, non è altro che la nostra pizza Diavola, così chiamata perche i suoi ingredienti principali, oltre a quelli classici, sono peperoncino e, naturalmente, il salame piccante.

Non vogliamo mettere in dubbio la bontà della pizza pepperoni americana, ma sicuramente non potrà mai competere con la Diavola originale, che nasce dalla combinazione di acqua, farina, pomodoro San Marzano DOP, provola di Agerola, salsiccia piccante di maiale nero, fili di peperoncino e un tocco di olio Evo.

Dicono che a New York, la pizza pepperoni, è una pizza tradizionale dall’aspetto abbastanza, ma non troppo, simile a alla nostra pizza. Che sia margherita, marinara o con il salame piccante, la pizza è l’Italia ed è forse uno dei piatti che più ci invidiano e imitano, ma purtroppo per loro, noi giochiamo in casa perchè la pizza l’abbiamo inventata noi.

Potranno fare tutte le versioni più stravaganti della pepperoni pizza che vorranno, ma mai nulla batterà una classica Diavola con il nostro salame Napoli piccante.

Continuate pure a provarci, ma è difficile che a qualcuno possa venire meglio!

Lascia un commento

About Us

Quando tradizione e innovazione si incontrano nasce Ciucciué.

Con una storia trentennale che oltrepassa i mari, da Napoli, alla Sardegna, fino a Lissone, Ciucciué offre tutta la qualità dei prodotti campani per creare pizze e pietanze che lascino il segno.

Articoli Recenti

Follow Us