Guida ai formaggi: mozzarella, stracciatella o bufala?

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

Quando si tratta di dover scegliere il formaggio giusto per la propria pizza in molti pensano sia facile, basta scegliere la classica mozzarella.

In realtà, oggi sono diverse le pizze che utilizzano come base un formaggio diverso dalla mozzarella come la stracciatella o la mozzarella di bufala. Scopriamo meglio questi formaggi per capire maglio le loro differenze e come poterle utilizzare per comporre una pizza gustossisima.

La classica Mozzarella

La mozzarella è sicuramente tra i prodotti italiani più famosi al mondo e si presta a tantissime ricette. È richiestissima ma soprattutto all’estero in molti tentano di ricopiarla, con scarsi risultati.

Mozzarella

Le mozzarelle classiche che possiamo trovare sulle pizze, come la Margherita, o per tante e diverse ricette, sono solitamente fatte dal latte vaccino e comunemente chiamate fiordilatte.

La classica mozzarella fiordilatte è un formaggio fresco che viene ottenuto attraverso una tecnica di caseificazione del latte in pasta filata molle, senza essere stagionato. È, inoltre, un prodotto STG (Specialità Tradizionale Garantita) grazie alla tutela del patrimonio storico e della professionalità italiana.

La Mozzarella di Bufala

La Mozzarella di Bufala, cugina stretta ma non troppo della mozzarella fiordilatte, è anch’essa uno dei prodotti più esportati e desiderati dall’estero.

Per questa mozzarella è necessario fare una distinzione. Infatti, abbiamo le classiche mozzarelle di bufala certificate DOP (Denominazione di Origine Protetta), per ottenere questa certificazione, però, è necessario che vengano prodotte in aree precise della Campania, ovvero nelle province di Caserta e Salerno, e in alcuni comuni delle province di Napoli e Benevento. Nel Lazio in alcuni comuni delle province di Latina, Roma e Frosinone, nella Puglia, dove la denominazione si ottiene sono in alcuni comuni della provincia di Foggia e infine nel Molise nel comune di Venafro in provincia di Isernia.

Tutte le altre mozzarelle ottenute con solo latte di bufala non possono riportare in etichetta la dicitura “Mozzarella di bufala campana“, ma possono esporre esclusivamente la denominazione di vendita “mozzarella” con l’aggiunta della specificazione “di latte di bufala”.

Questo formaggio fresco è tra i più amati anche in ambito pizza. Infatti, la variante della classica Margherita ma con Mozzarella di Bufala e ad oggi una delle pizze più richieste al mondo che potete trovare anche sul nostro menù.

La Stracciatella di burrata

La stracciatella di burrata è uno dei formaggi freschi più gustosi e adatti ad essere inseriti come ingredienti di una pizza. Si compone di panna e straccetti di pasta filata simile a quella della mozzarella.

Mozzarella

In questi ultimi anni è diventato una sorta di trend, molto apprezzato anche dai pizzaioli, inserire la stracciata come ingrediente della pizza. Aggiunta a freddo dopo la cottura, rende la pizza molto più fresca e permette quel giusto contrapporsi di croccante e cremoso che tanto è desiderato dagli amanti della pizza.

A differenza della burrata, formaggio fresco in cui si insacca la panna e gli straccetti con all’esterno una sacca di pasta filante, la stracciatella si adatta perfettamente ad essere un ingrediente tra molto. La burrata, invece, merita di essere gustata da sola, magari insieme ad un insalata con pomodorini freschi.

Lascia un commento

About Us

Quando tradizione e innovazione si incontrano nasce Ciucciué.

Con una storia trentennale che oltrepassa i mari, da Napoli, alla Sardegna, fino a Lissone, Ciucciué offre tutta la qualità dei prodotti campani per creare pizze e pietanze che lascino il segno.

Articoli Recenti

Follow Us