Il Cuoppo: l’iconico cono della cucina napoletana

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

Chiamato anche cupettiello, il Cuoppo si divide il primato di piatto tipico della tradizione napoletana insieme alla pizza margherita, se volete approfondire le radici del piatto più mangiato al mondo lo abbiamo trattato già in questo articolo. Il Cuoppo è un cono di carta paglia adatto per contenere fritti. Nato a Napoli più di un secolo fa, è entrato presto nella tradizione partenopea in quanto venduto su carretti per le strade della città per sfamare i cittadini più bisognosi. Il suo pagamento infatti poteva essere dilazionato fino a 8 giorni!

Ma chi ha inventato il cuoppo?

Sul chi sia stato non vi sono certezze ma è possibile affermare che i primi cuoppi furono un’idea dei pescatori. Al ritorno dalla pesca notturna infatti, i pescatori portavano con loro pesciolini che non potevano essere venduti al mercato per le loro dimensioni. Questi pesciolini dunque venivano venduti direttamente dai pescatori al popolo la mattina presto.

Un antenato dello street food

Il Cuoppo si potrebbe definire un antenato dello street food visto che si può trovare in molte friggitorie o rosticcerie tra le vie di Napoli. Oltre che essere cibo di strada può anche essere gustato comodamente insieme a uno Spritz tra amici.

Questa delizia contiene bocconcini fritti di qualsiasi tipo.

Quanti tipi di Cuoppo esistono?

Cuoppi misti
  1.  Cuoppo di Terra
    Nel Cuoppo di terra troviamo verdure e latticini.
    Gli assaggi che troviamo al suo interno sono vari: mozzarelline fritte, crocché, verdure in pastella come melanzane e zucchine, fiori di zucca lisci o farciti con la ricotta e zeppole di pasta cresciuta.
  1.  Cuoppo di Mare
    A differenza di quello precedente in questo possiamo trovare pesci e molluschi.
    In un buon cuoppo di mare non possono mancare alici o il baccalà fritto. Possiamo trovare inoltre zeppoline di mare, anelli di calamari e moscardini passati prima nella farina e poi in padella.
  2. Cuoppo Dolce
    Per i più golosi è disponibile anche la versione dolce.
    Entrato solo di recente nei ristoranti napoletani, è composto da zeppoline zuccherate in superficie e talvolta ricoperte di cioccolata. Perché non provarlo?

Che voi amiate i sapori decisi o quelli più delicati, questa delizia stupirà il vostro palato.

Venite a provare il nostro Cuoppo di Terra composto da alimenti autentici e di qualità.

Lascia un commento

About Us

Quando tradizione e innovazione si incontrano nasce Ciucciué.

Con una storia trentennale che oltrepassa i mari, da Napoli, alla Sardegna, fino a Lissone, Ciucciué offre tutta la qualità dei prodotti campani per creare pizze e pietanze che lascino il segno.

Articoli Recenti

Follow Us